29 Set 17 / Applicazioni, Vetro


Sogni di ampliare casa e hai la fortuna di avere spazi aperti confinanti da poter sfruttare? Forse tra i serramenti di Torino c’è la soluzione che fa per te! Hai mai pensato di aggiungere una veranda alla tua abitazione?

Grazie alle moderne tecnologie, le verande di oggi offrono un’ottima protezione dal rumore, il massimo isolamento termico e assicurano il mantenimento delle proprie funzionalità e prestazioni nel tempo.

Veranda Finstral - Linea Classic - Serramenti Torino

Veranda Finstral - Linea Classic

Oggi come oggi, possiamo davvero dire che installare una veranda è come aggiungere uno spazio abitativo alla propria casa. E non uno spazio qualunque, ma un ambiente interamente vetrato! Un ambiente protetto ma dal quale è possibile godere del panorama circostante, del giardino e di tutta la luce naturale possibile.

La veranda generalmente si compone di una struttura portante, realizzabile in diversi materiali, e di pareti vetrate. La legge vieta la presenza di parti in muratura ma non temete: le soluzioni tecnologiche odierne sono altamente resistenti e garantiscono una stabilità pari a quella di una struttura in muratura. Vengono altresì garantite prestazioni fondamentali per un ambiente interno, quali l'isolamento termico e acustico.

Possiamo quindi dire che una veranda non aggiunge solo metratura all'abitazione, ma anche valore economico e certamente grande fascino.

Com'è fatta la veranda?

La struttura portante, come tutti i nostri migliori serramenti a Torino, può essere in diversi materiali: PVC, legno o alluminio (questi ultimi opportunamente trattati per l’esterno). Spesso vengono aggiunti rinforzi in acciaio che, senza essere visibili, assicurano durata e resistenza alla struttura.

Le vetrate delle verande sono estremamente versatili: presentano diversi tipi di aperture, da quelle tipiche dei serramenti di Torino (battente, scorrevole, ecc.) a vere e proprie porte, facendo della veranda uno spazio in continuo mutamento. Le coperture, non temete, sono studiate per proteggere dal sole e dagli sguardi indiscreti.

Tipologie

Esistono verande di diverso tipo, a seconda della loro posizione e della tipologia di apertura. Innanzitutto possiamo dividere il mondo delle verande in due:

  • le strutture che chiudono il balcone;
  • le strutture costruite su terrazzi o giardini, adiacenti alla casa e con 2 o 3 lati vetrati.

Ma la bellezza della veranda sta tante volte nella personalizzazione! Ad esempio Finstral, rinomata azienda di serramenti di cui TuttoPorte è fieramente rivenditore ufficiale, realizza verande completamente su misura. La versatilità d’impiego delle sue numerose tipologie compositive permette infatti di esaudire tutti i desideri.

Ad ogni modo, l’estetica e la posizione della veranda non è la sola cosa che occorre valutare: anche il sistema di apertura ha la sua importanza e la sua scelta può variare a seconda di spazio, impiego e funzione desiderati. Ad esempio scegliendo i serramenti di Torino scorrevoli, avete la possibilità di risparmiare una quantità notevole di spazio - rispetto ad esempio a infissi con porta a battente, lasciando anche entrare una quantità maggiore di luce.

Veranda e tettoia Finstral - Serramenti Torino

Veranda e tettoia Finstral

Le prestazioni

E ora veniamo alle prestazioni delle verande: sono davvero in grado di assicurare il comfort abitativo di una delle stanze della nostra casa? Assolutamente sì.

Isolamento termico e acustico

In una veranda, essendo preponderante la parte vetrata, prestazioni quali l’isolamento termico e l’isolamento acustico dipendono in larga misura dal tipo di vetro e dalla qualità del serramento di Torino selezionati per la struttura.

TuttoPorte spesso suggerisce le verande Finstral per la loro altissima qualità tecnica ed estetica e per la loro capacità di creare ambienti accoglienti, protetti da temperatura e rumore esterno.

Il sistema Finstral con attacchi a parete e pavimento – eseguiti sempre a regola d'arte – assicura infatti un elevato isolamento termico, aiutando a risparmiare sui costi di climatizzazione e riscaldamento. La struttura è studiata per immagazzinare il calore del sole durante il giorno e trasmetterlo all'abitazione di notte; i vetri sono basso-emissivi e fonoisolanti.

Aerazione

Anche il ricambio d’aria è fondamentale per il clima di un ambiente interno. Per questo Finstral propone finestre integrate nel tetto, che garantiscono una ventilazione efficiente per ottenere il massimo comfort e benessere.

Veranda Finstral - Linea Classic - Serramenti Torino

Veranda Finstral - Linea Classic

La veranda a norma di legge

Come potete immaginare, esistono delle normative che regolamentano l'installazione delle verande, in particolare per quanto riguarda la loro locazione, dimensione e utilizzo.

Andiamo quindi a vedere più nello specifico quali sono le procedure che occorre seguire per costruire una veranda, di qualunque tipo essa sia (a chiusura di un balcone o adiacente all’abitazione).

  • Redazione di un progetto che illustri l’intervento previsto nel dettaglio, da parte di un professionista o di un tecnico abilitato.
  • Preparazione di una richiesta di autorizzazione.
  • Nel caso in cui la veranda sia da costruire all’interno di un condominio, è necessaria anche l’approvazione di tutti i condomini.
  • Presentazione del progetto e della domanda (e dell’eventuale approvazione da parte dei condomini) all’Ufficio Tecnico del Comune in cui si trova l’abitazione.

I requisiti

Tenete presente che occorre fare attenzione ad alcuni particolari perché la richiesta di permesso venga approvata. Esistono alcune regole valide per tutti i tipi di veranda e altre più specifiche, a seconda della loro posizione.

In caso di appartamenti e balconi condominiali, la veranda:

  • non può modificare l’estetica della facciata dell’edificio;
  • non deve essere visibile dalla strada e quindi deve essere arretrata rispetto alla facciata.

In caso di terrazzi invece, la veranda:

  • deve essere adibita alla sola permanenza temporanea delle persone;
  • deve poter essere rimossa (non può quindi presentare parti in muratura);
  • non deve superare il 25% della superficie totale del terrazzo (la percentuale può variare a seconda del Comune interessato).

In ogni caso:

  • la zona interessata deve avere a disposizione la volumetria necessaria per la costruzione della veranda, secondo quanto espresso dal Piano Regolatore del Comune interessato;
  • la presenza della veranda non deve ridurre la luminosità o la circolazione dell’aria delle abitazioni confinanti.

Speriamo che questo breve excursus nel mondo delle verande ti sia stato d’aiuto! Per qualunque domanda sui nostri serramenti di Torino non esitare a contattarci, chiamandoci o compilando il modulo di contatto che trovi qui sotto.


L'esperto risponde
Dubbi o esigenze particolari? Chiedi ai nostri esperti e trova un valido aiuto per valutare la soluzione migliore

In omaggio il kit per il check-up dei serramenti!

I file devono pesare meno di 2 MB.
Tipi di file permessi: gif jpg jpeg png pdf zip.

Chiama il 011 994 56 98

×