21 Apr 17 / Applicazioni


Che si tratti di una nuova costruzione, una ristrutturazione o una semplice sostituzione di infissi, non sempre è così facile orientarsi nella scelta di un nuovo serramento a Torino. Vediamo insieme cosa offre il mercato odierno con una pratica guida alle applicazioni del serramento.

A volte si tende a trascurare i serramenti considerandoli poco più di un dettaglio, ma ad oggi la scelta degli infissi definisce il valore di un edificio e ne caratterizza l’immagine complessiva.

I settori di ricerca e progettazione delle aziende produttrici di finestre hanno sviluppato numerosi prodotti innovativi e all’avanguardia in grado di rispondere a molteplici necessità siano esse tecniche o estetiche. Dalla ferramenta invisibile, ai sistemi antiurto, antivento e di oscuramento, sino alle diverse tipologie di aperture e dimensioni, scegliere un nuovo serramento a Torino può essere più complesso di quanto si possa immaginare.

L’acquisto di una buona finestra, però, consente di riunire in un unico prodotto design, risparmio energetico e sicurezza, per questa ragione è bene affidarsi agli esperti per analizzare da vicino le proprie esigenze.

Vediamo ora in quali tipologie di apertura potete incappare nella vostra ricerca di un nuovo infisso. Qui sotto trovate uno schema dei principali sistemi di apertura.

Serramenti Torino

La finestra a battente

La finestra a battente è la tipologia più venduta di serramento a Torino. È il modello classico: si apre completamente ed è facilmente pulibile dall’interno dell’abitazione. Questo tipo di infisso può essere abbellito da griglie applicate al vetro, che prendono il nome di “inglesine”.

La finestra a battente con apertura verso l’esterno è, invece, un modello superato ormai quasi introvabile nei negozi di serramenti.

La finestra Vasistas

Consigliata perlopiù per ambienti secondari come cantina o lucernario, nella finestra Vasistas l’anta si inclina dal piano della finestra verso la stanza senza consentire l’affaccio. Il grande svantaggio di questa tipologia - benché si tratti una tipologia di serramento a Torino molto commercializzato - sono le operazioni di pulizia esterne, rese difficili dalla modalità di apertura dell’anta.

La finestra a battente di tipo misto

Oggigiorno le finestre a battente in commercio sono nella maggior parte di tipo misto. Per “tipo misto” si intende il serramento la cui parte mobile dell’anta coniuga in un solo prodotto l’apertura a battente e quella a vasistas. Si tratta della migliore tipologia in vendita di serramento a Torino per via della possibilità di ventilare un ambiente anche in caso di pioggia o vento.

La finestra con anta a ribalta

Le finestre con anta a ribalta sono una tipologia di prodotto prevalentemente indicato per ambienti non domestici in quanto le operazioni di pulizia possono essere condotte unicamente all’esterno dell’edificio nel quale sono installate. Quando si sceglie questo tipo di serramento a Torino è bene immaginare come destinazione un ambiente situato al piano terra o al massimo al primo piano.

Serramenti Torino

La finestra scorrevole

Soluzione ideale per chi desidera ottimizzare lo spazio interno, le finestre scorrevoli non occupano alcun ingombro né all’interno né all’esterno dell’edificio in virtù del movimento dell’anta che avviene su appositi binari posti lungo il piano della finestra. Il massimo del confort per chi desidera poter ventilare il più possibile i propri spazi.

I serramenti di Torino maggiormente impiegati per tutte quelle soluzioni costruttive che necessitano di aperture particolarmente grandi, come nel caso delle portefinestre, sono le finestre alzanti scorrevoli. Sono diverse le tipologie in commercio come ad esempio le soluzioni a due ante scorrevoli, quelle a tre o più ante scorrevoli o ancora anta fissa e anta scorrevole.

La ferramenta di apertura e di chiusura è dotata di dispositivi di apertura e chiusura che fanno in modo che l’anta si sollevi e scorra sui binari con facilità e leggerezza.

I criteri comuni

Avete quindi la possibilità di spaziare per quanto riguarda modalità di apertura e conseguente aspetto estetico. Non dimenticate però che ognuna delle tipologie sopraelencate è sempre bene che risponda ad alcuni criteri fondamentali.

Quando scegliete la vostra finestra ponete sempre la massima attenzione a questi quattro parametri chiave: luce, isolamento termico, isolamento acustico e resistenza all’effrazione, vi consentiranno di avere una casa sicura, calda e silenziosa.

Segui le nostre Guide dedicate al mondo degli infissi per approfondire questi argomenti!


L'esperto risponde
Dubbi o esigenze particolari? Chiedi ai nostri esperti e trova un valido aiuto per valutare la soluzione migliore

In omaggio il kit per il check-up dei serramenti!

I file devono pesare meno di 2 MB.
Tipi di file permessi: gif jpg jpeg png pdf zip.

Chiama il 011 994 56 98

×