16 Dic 16 / Consigli utili


Sembra quasi un’equazione quella che lega l’arrivo dell’inverno con la condensa ai vetri delle finestre, ma in realtà non lo è affatto. Ecco le ragioni per cui si crea!

Serramenti Torino

Con l'inverno, le giornate di pioggia e di freddo, i weekend di relax trascorsi a casa tra una tazza di tè caldo, un libro e qualche faccenda domestica. Ma ecco che, complice un bucato steso ad asciugare o la cena sul fuoco, ci accorgiamo che i nostri vetri sono cosparsi di fastidiose goccioline di condensa.

Nessuna paura, la condensa sui vetri dei serramenti esterni è un fenomeno ben noto e naturale le cui cause principali sono un alto tasso di umidità dell’ambiente oppure un differenziale di temperatura tra interno ed esterno.

Quando accade con frequenza è di certo un problema fastidioso, che può dare vita a situazioni sgradevoli legate all’umidità e quindi alla salubrità degli ambienti che viviamo, ma non si tratta di un problema irrisolvibile.

Da tenere sott'occhio

Il primo consiglio riguarda la temperatura e l’umidità della casa. Anche in inverno gli ambienti devono essere ventilati e non devono superare i 20/21 gradi, non solo per la condensa ma anche per il nostro benessere e per quello dell’ambiente.
È bene ricordare che l’umidità corretta per una casa si attesta intorno al 50-60%.

I vantaggi

Verificati questi due parametri è bene dare uno sguardo approfondito alle finestre. Se il fenomeno è ricorrente è possibile che i vostri infissi non abbiano una buona coibentazione. In questo caso, la loro sostituzione è senza dubbio la soluzione che vi consentirà di riscontrare benefici non solo nella scomparsa della condensa.

Sostituire le vostre finestre con nuovi infissi dalle caratteristiche performanti vi consentirà di ottenere dei vantaggi nel breve e lungo termine:

  • Un migliore isolamento termo-acustico
  • Un risparmio economico sulla bolletta del gas grazie alla riduzione delle dispersioni di calore
  • Eliminare la ventilazione incontrollata degli ambienti

L'Ecobonus un motivo in più per cambiare i serramenti

Attenzione, dunque, potrebbe essere ora di cambiare gli infissi: approfitta del bonus! Per tutta la durata del 2017 sarà possibile avere accesso all’ecobounus 65%, per interventi di efficientamento energetico e di adeguamento antisismico degli edifici.

Leggi di più sui benefici dell'Ecobonus ›


L'esperto risponde
Dubbi o esigenze particolari? Chiedi ai nostri esperti e trova un valido aiuto per valutare la soluzione migliore

In omaggio il kit per il check-up dei serramenti!

I file devono pesare meno di 2 MB.
Tipi di file permessi: gif jpg jpeg png pdf zip.

Chiama il 011 994 56 98

×